L I
associazione di letteratura interattiva
www.letteraturainterattiva.it

il

Chissàchicomedovequandoeperchèmboldo

il giornale di Mezzacollina

 

L I
associazione di letteratura interattiva
www.letteraturainterattiva.it

Copia gratuita per l'estero    

06.11.04

 

Una stagione difficile...sempre più difficile?

Anche quest'anno la "buona stagione" si è rivelata piuttosto problematica.
Il povero Quetzal ha dovuto sudare  le proverbiali sette camicie per portare sulle TerreFerme le notizie di Nog, e più di una volta è stato costretto a precipitosi rientri alla base a causa dei violenti uragani che hanno imperversato sull'oceano e non solo.
Intanto si vanno spegnendo gli allarmi per la prossima fine del mondo.
Si vede il solito UFO e il Giappone, che da un po' pare non particolarmente fortunato,  dopo i tifoni di eccezionale violenza e i terremoti, ormai non aspetta altro che sorga MazingaZeta da qualche lago radioattivo, come nella più classica delle tradizioni catastrofiche.
Scherzi a parte, è difficile continuare a pensare che sia tutto davvero nella norma.
E, a questo proposito: qualcuno sa qualcosa a proposito di una certa Risonanza di Schumann ? E' qualcosa di verificato o solo una speculazione? I suoi valori mutano? E che si può dire dei suoi effetti sul pianeta? Mi piacerebbe conoscere il parere di un geologo.
 

notizie dalle TerreFerme

Piccolo scoop, o, forse, solo malignità gratuite di persone ignoranti e cattive?
Pare che in Italia, alcuni, nelle "alte sfere", non nutrano sentimenti particolarmente amichevoli nei confronti del Leader, tant'è che si approvano bizzarri testi per l'istruzione dei giovani. 
I toni sono assolutamente civili e le frasi misurate, ma nessuno può dimenticare le efferatezze e i delitti del ben noto "abominio comunista" e allora come si può interpretare la proditoria affermazione che i poveri studenti di quelle TerreFerme sono indotti a ritenere verità storica?
Pare, infatti, che sia possibile leggere su "I nuovi sentieri della Storia. Il Novecento", di Federica Bellesini, per l'Istituto Geografico De Agostini, 2003, Novara: "Gli uomini della Destra erano aristocratici e grandi proprietari terrieri.
Essi facevano politica al solo scopo di servire lo Stato e non per elevarsi socialmente o arricchirsi; inoltre amministravano le finanze statali con la stessa attenzione con cui curavano i propri patrimoni. Gli uomini della Sinistra, invece, sono professionisti, imprenditori e avvocati, disposti a fare carriera in qualunque modo, talvolta sacrificando perfino il bene della nazione ai propri interessi. La grande differenza tra i governi della Destra e quelli della Sinistra consiste soprattutto nella diversità del loro
atteggiamento morale e politico
."

Via! Come si può anche solo insinuare che il grande Statista-Imprenditore e il suo stimato Staff-Professionisti&Avvocati siano una banda di comunisti?

 

Non è educato parlare degli assenti, soprattutto se devono proprio ancora nascere, ma come si fa a evitare l'argomento? 
Va bene, si dirà, questa storia, tanto, non reggerebbe nemmeno in un film di fantascienza di serie C!
E allora perché preoccuparsi? 
Il petrolio sarà ancora il nostro dio e quelle panzane che vanno raccontando in giro a proposito di cose elettriche come il progetto MEG o lo SPEGG 
[ http://www.enencom.biz/launch_day.htm] sono davvero destinate a finire fra le innumerevoli leggende metropolitane come la fusione fredda o , tenetemi!, la vita su Marte...

Although there is debate over the exact date it started, on November 02, 2000, a person calling themselves Timetravel_0, and later John Titor, started posting on a public forum that he was a time traveler from the year 2036.

One of the first things he did was post pictures of his time machine and its operations manual. As the weeks went by, more and more people began questioning him about why he was here, the physics of time travel and his thoughts about our time. He also posted on other forums including the old Art Bell site. In his posts John Titor entertained, angered, frightened and even belittled those who engaged him in conversation.

On March 24, 2001, John Titor told us he would be leaving our time and returning to 2036. After that, he was never heard from again. Speculation and investigation about who John Titor was and why he was online continues to this day.

[ http://www.johntitor.com/ ]


A elezioni concluse tiriamo un sospiro di sollievo: le minacce del fantasma Bin Laden avevano, al più, solo scopi elettorali, come tante bufale che, in quelle circostanze, vengono elargite a media e poveri di spirito.
E' stato il trionfo del voto elettronico, si dice: rapido, efficace e sopra ogni sospetto.
Appunto: soprattutto certo.
Un giorno si capirà il senso di tanti exit-poll bizzarri.
Commovente la comune preoccupazione a "mantenere unita" la nazione, nonostante tutto: entrambi gli uomini politici hanno avuto la medesima preoccupazione.
Un esempio di civiltà e di democrazia che fa guardare al futuro del pianeta con nuovi occhi.
Ditelo a John Titor!

 

A proposito di vita su Marte: è risaputo che non è possibile dove non c'è aria nè acqua.

E dove ci sono nuvole?