L I
associazione di letteratura interattiva
www.letteraturainterattiva.it

il

Chissàchicomedovequandoeperchèmboldo

il giornale di Mezzacollina

   

L I
associazione di letteratura interattiva
www.letteraturainterattiva.it

Copia gratuita per l'estero

 EDIZIONE STRAORDINARIA 

10.02.07

EDITORIALE

http://www.ufologia.net/headlines/articolo_view.asp?ARTICOLO_ID=2711

Non credevo che sarei mai arrivato a questo punto.
Dove termina il gioco e dove inizia la vita?
Non vi è più confine.
Countdown doveva essere un modo spregiudicato di approfittare delle notizie e delle leggende metropolitane per raccontare una storia fantastica, si è rivelato uno strumento di indagine della realtà...ma di una realtà assai lontana dalle comuni aspettative.
Siamo abituati a ritenere che, alla fine, tutto sia già accaduto e che la storia sia solo una ruota.
Scrivevo, anni fa, di un abitante di una sperduta isola del Pacifico che sentiva voce delle navi di Cook: cosa poteva pensare? Credere...Non credere... Le meraviglie che l'arrivo dell'esploratore inglese annunciava erano solo fantasie folli o presagi di sventura?
Crediamo che la storia sia una ruota, ma non riusciamo davvero a immedesimarci nei panni del primotivo abitante dell'isola: crediamo tutti di essere sempre Cook.
Eppure, per un esploratore ci sono migliaia di indigeni!
Così sono arrivato qui.
Leggere del Secretum Omega mi ha divertito: è così simile alle innumerevoli storie che ci siamo raccontati per gioco.
Leggere i libri di Sitchin è stato appassionante: quante civiltà pedute si sono susseguite nei millenni?
Leggere le notizie sul riscaldamento globale è preoccupante e il martellamento che in questi giorni si fa incessante sui media rasenta davvero il parossismo: a che scopo? Sono forse io che posso mutare le cose? Datemi un generatore a Palladio e acqua pesante, o, per lo meno, uno a tungsteno e acqua demineralizzata...datemi un pannello fotovoltaico efficente...datemi un convertitore di campo elettromagnetico...
Poi trovo notizie sull'aumento drammatico delle temperature su Marte, su Giove, su Nettuno...su Plutone e, anzi: i primi pianeti a manifestare questa follia tropicale sono stati i più esterni, cominciando molti anni fa... ( Vedi notizia )
E l'infinito numero di pianeti e pianetini osservati nell'ultimo decennio e mai visti prima, e le comete spettacolari e bellissime, come la McNaught, di cui, però, inspiegabilmente, non si è parlato...
La guerra.
La follia di un governo planetario imposto con la forza, il progetto di sterilizzazione delle comunicazioni attraverso il controllo delle reti informatiche, degli accessi e dei software...
Il controllo della vita, attraverso la privatizzazione dell'acqua, magari con i pretesto di ottimizzarne il consumo e la distribuzione.
Il controllo delle anime, nel senso delle menti, con un ben studiato programma di educazione all'intolleranza, alla disperazione e alla paura.
Il nemico è ovunque e ovunque va combattuto.
Non sono parole mie, ma una logica assai ben radicata in certo establishment.
Un nemico terrorista, un nemico relativista, un nemico integralista, un nemico...qualsiasi.
Magari perfino alieno.
Questa era l'opinione di Von Braun, in tempi non sosopetti.
Perchè, oggi, dovremmo fingere che si tratti solo di una farneticazione senile o una storiella inventata dalla sua segretaria?
Forse perchè, magari, alieni ce ne sono davvero?
E perchè non dovrebbero? Non c'era forse davvero Cook?
Per un istante, perchè è difficile reggere a lungo la visione, ho percepito una possibile apprezzabile approssimaziione della Realtà.
Un'illusione, certo, solo una fugace immagine mentale.
Se fossi un mistico potrei vantare di aver scorto la Luce, ma sono un laico e posso solo dire di aver sognato.
Ho visto un baratro e nessuno che tenti di fermare la nostra corsa verso un destino drammatico.
Ho visto molti spettatori e qualche attore senza scrupoli.
Ho visto potenti arrogarsi il diritto di vendere ciò che non gli appariene perchè nessuno può impedirglielo.
Ho visto potenti comprare ciò che non dovrebbero.
Ma, soprattutto, ed è la cosa che mi ha fatto male, ho visto piccoli innocenti, ignari, inconsapevoli, impotenti, travolti dalla involontaria e inevitabile fiducia verso i genitori, morire lentamente, di fame, di malattia, di ignoranza, di follia, di rapina, di indifferenza.
Ho letto che se la ricchezza globale fosse equamente distribuita fra tutti gli adulti, ciascuno potrebbe contare su un reddito di ventimila euro.
Potrebbe bastare?
Io non ci rimetteri molto, potrebbe andarmi anche bene.
Sono sicuro che a molti andrebbe bene... quasi a tutti.
Ma non accade.
Siamo stupidi.
Non c'è genitore disposto a rischiare una briciola del niente che possiede per tentare di dare al figlio la dignità e le opportunità di cui avrebbe diritto.
Prima viene la tradizione, la consuetudine, la regola.
Perchè in questo triste mondo bizzarro, uno può essere l'ultimo degli imbecilli, incapace della più elementare assunzione di responsabilità, ma appena diviene genitore, per un banale incidente biologico, viene riconosciuto capace di decidere per un altro e investito di un potere assoluto.
Così perpetriamo la nostra miseria e la nostra condanna.
Così garantiamo la sopravvivenza del sistema che ci sostiene in queste condizioni.

Con Cook non c'erano anime buone.
 

Il Mago di Mezzacollina
 

4 Ahau 3 Kankin

Può darsi che sia già cominciata, può darsi che cominci domani, ma sono ormai davvero in tanti a ritenere che sia una realtà inevitabile: una guerra? La Terza Guerra Mondiale?
I motivi sono sempre gli stessi: i buoni difendono i loro diritti contro le forze del male.
Chi siano i buoni e chi i cattivi è questione di opinione e di tempo: a trionfare non potrà che essere il Bene!
Come mai, poi, si sia sempre così disgraziati, nonostante il successo che le forze del Bene hanno sempre saputo raggiungere nel mondo, è un mistero.

Ma... cosa c'è dietro? Il Petrolio? La Democrazia? La Pace?

Perchè sembra così strano che tutto abbia origine da motivazioni simili?

Certamente, la guerra non è una novità: non credo che ci sia stato un solo giorno senza guerra sul nostro povero pianeta da quando ci giriamo sopra!
Eppure, questa volta, pare esserci qualcosa di più.
Il più alto tasso di CO2 degli ultimi seicentomila anni, la più "vivace" attività del Sole degli ultimi decenni (da che si sa...), la più veloce e travolgente evoluzione delle nostre conoscenze scientifiche e tecnologiche, la più imponente esplosione demografica degli ultimi diecimila anni...

Vorrà dire qualcosa?

E i tipi strani che si occupano della nostra sicurezza... sono affidabili? >>>

 

 

http://www.edicolaweb.net/nonsoloufo/not_019i.htm

 

http://www.secretum-omega.com/fatimaet.html

 

http://www.esa.int/SPECIALS/GSP/SEM0L6OVGJE_0.html

 

http://xfacts.com/xnews/index.html

 

E chiudiamo il cerchio con un ultimo link:

http://www.greatdreams.com/eridanus.htm

Se avrete la pazienza di curiosare un poco fra tutte queste pagine, noterete che sembrano, in qualche modo, confermarsi a vicenda, quasi che, tutta questa storia, fosse dotata di una propria elegante e sottile logica interna.

Può bastare?

 

la cometa McNaught

 

http://www.marsanomalyresearch.com/evidence-reports/2006/102/mars-humanoid-skull.htm