L I
associazione di letteratura interattiva
www.letteraturainterattiva.it

il

Chissàchicomedovequandoeperchèmboldo

il giornale di Mezzacollina

 

L I
associazione di letteratura interattiva
www.letteraturainterattiva.it

Copia gratuita per l'estero    

20.04.03

 

mala tempora currunt ! (2)

Mentre infuria una delle più folli avventure umane, senza che sia possibile intuirne i possibili sviluppi, a parte i crampi alle dita a furia di tenerle incrociate, ecco che ci giunge la notizia dell'uscita di un film che, se non fosse per i recenti studi del Prof. Terragallo, probabilmente sarebbe passato del tutto inosservato, non trattandosi, pare, nemmeno di un capolavoro.
Ne ho sentito solo una frase in un trailer televisivo e recitava: "Il nucleo della Terra si é fermato...abbiamo un anno di tempo!"
La disinvoltura con cui Holliwood, o chi per esso, si lancia in speculazioni apparentemente senza senso é impressionante: forse alcuni ricordano una vecchia puntata di X-files in cui dei dirottatori tentavano di colpire con un aereo di linea una delle Twin-Towers. Davvero non vorremmo che anche questa volta qualche Cassandra inascoltata avesse colto nuovamente nel segno, anche perché la soluzione proposta ci pare assolutamente impraticabile, sopratutto se affidata alla mira degli americani...

Brevi dalla Terraferma

Da tre settimane, ormai, non abbiamo più notizie di Tacoma, come lo chiamano alcuni umani (il vero nome non é divulgabile per ovvi motivi).
Il giovane delfino era stato "arruolato" come "sminatore" dalla Marina USA e condotto, ovviamente senza che gli venisse chiesto un parere, nelle acque di Umm Qasr, opportunamente impestate di ordigni esplosivi di vario genere e produzione, con lo scopo, evidentemente, di fargli rimediare all'insensato gesto.
Alla prima missione però, nonostante le aspettative del suo "curatore", il sottufficiale T.W., il buon Tacoma prendeva la via di casa.
Il riserbo dei familiari é assoluto e non sappiamo quindi se la sua avventura ha avuto effettivamente l'esito che tutti ci auguriamo, ma, in ogni caso, plaudiamo il nobile gesto di disertare un teatro di guerra, umana oltretutto.

Missing

La pianta illustrata a sinistra é la Stevia: originaria, come tante altre, della foresta amazzonica.
Nulla di speciale: si tratta solo di uno dei più potenti (e poveri di effetti collaterali) dolcificanti che mai si siano trovati.
Il problema é che non é brevettabile.
La soluzione, di conseguenza, é farla sparire.
Notizie e informazioni sul sito (vedi pubblicità).

INQUIETUDINI DI PRIMAVERA

Perché dover veder le lacrime di uno scienziato davanti allo scempio del museo di Bagdad? Perché distruggere le antiche testimonianze della Madre di tutte le Culture e farlo proprio adesso? Perché lasciare colpevolmente che accada mentre si proteggono i siti del petrolio? Perché pare che si sia voluto chiudere un cerchio...? E la S.A.R.S.?

Frank Terragallo e la teoria del 'salto della quaglia (1)'
(intervista di J.J.Fletcher)

l'articolo in seconda

VOLETE COLLABORARE COL GIORNALE?

"ilChissàchicomedovequandoeperchémboldo", giornale di Mezzacollina, apre alla (gratuita) collaborazione di eroici free lance la rubrica "Brevi dalla Terraferma".
Diteci che accade nel mondo e intorno al Vostro naso, pubblicheremo le notizie più interessanti.

I testi devono essere brevi, concisi e precisi, accompagnati da indicazioni esaurienti sulle fonti.

Compilate il form qui a lato e grazie anticipatamente per la preziosa collaborazione.

Prossimamente potrete trovare il modulo anche in una specifica sezione del sito.

Buon Lavoro.

ilMagodiMezzacollina

 

Cognome:
Nome:
E-mail:
Oggetto:



NB: Tutti i campi sono obbligatori
  

gli arretrati del giornale sono disponibili presso
la BIBLIOTECA